I famelici di Robin Aubert - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 11/2018

I famelici


Regia di Robin Aubert

Non è il cosa, ma il come. E, qualche volta, anche il dove. In I famelici, le campagne del Quebec: spazi ampi e familiari, fattorie, animali domestici, campi coltivati e boschi, strade sterrate, fienili, case col giardino che si confonde nella natura intorno. Furgoni, biciclette, verande con sedie a dondolo. L’apocalisse zombie è arrivata da poco, e con le stesse regole di sempre: come un virus dilaga inesorabile, rivolta compagni, figli, amanti contro i propri cari, consuma ai fianchi chi (per ora) è sfuggito al contagio, mette l’uomo contro l’uomo e sta a guardare l’effetto che fa la fine della civiltà. Le traiettorie narrative del bell’horror di Aubert sono note: le strade di un gruppo di sopravvissuti, tra la fuga e l’assedio, diventano una sola, almeno per un po’. Il diavolo è nei dettagli, e nel loro controllo maniacale: assetati di sangue, questi zombie sono a volte immobili a volte rapidissimi, li attrae più il rumore che la vista, e, come in risposta, urlano, agghiaccianti. Allo stesso modo, il film - oltre che dei volti giusti per personaggi che s’ispessiscono man mano nell’azione e non nel dialogo - è una questione di ritmo: disteso, malinconico e addirittura contemplativo, non fosse per la tensione che monta all’insostenibile, esplode d’improvviso in sequenze feroci, lampi di cattiveria genuina, quadri di violenza gore, e pure gag ricorrenti di demenziale disperazione. Lavorando sugli spazi, Aubert segue il filo che lega orrore e bellezza: come nell’attacco sprofondato nella nebbia mattutina, come i suoi mostri abitati da echi romeriani, che impilano cose in torri di affascinante inquietudine per poi restare ad ammirarle, muti, come opere di Land Art.

I 400 colpi

AC
7
I famelici (2017)
Titolo originale: Les affamés
Regia: Robin Aubert
Genere: Horror - Produzione: Canada - Durata: 100'
Cast: Marc-André Grondin, Monia Chokri, Charlotte St-Martin, Micheline Lanctot, Marie-Ginette Guay, Brigitte Poupart, Robert Brouillette, Édouard Tremblay-Grenier, Luc Proulx, Didier Lucien
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Robin Aubert

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy