Il meglio deve ancora venire di Alexandre de La Patellière, Matthieu Delaporte - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 37/2020

Il meglio deve ancora venire


Regia di Alexandre de La Patellière, Matthieu Delaporte

Due amici improbabili. Uno è pignolo e austero, ama Proust e la scienza, «va a letto presto, differenzia i rifiuti e vota centro». L’altro è un uomo dissoluto e privo di tatto, un donnaiolo che ha «sbagliato tutto nella vita», ma gli va bene così. Uno scopre di avere un cancro, l’altro pure. Anzi no, uno finge di averlo perché l’altro, che invece ce l’ha e non lo sa, si sente meglio grazie all’aiuto che dà all’amico “malato”... Insomma, un bel casino, che agita due vite già abbastanza incasinate. La nuova commedia (con dramma e lieto fine) della premiata ditta DelaporteDe La Patellière (Cena tra amici) parte da un equivoco inverosimile, una premessa da pochade, ma ferale e sentimentale. Un’idea-canovaccio offerta al mestiere di Fabrice Luchini e Patrick Bruel, come fossero sul palcoscenico di un teatro, impegnati a rendere credibile l’esile preambolo. Ma questo film in realtà ne contiene almeno due o tre, ed ecco allora la storia di un’amicizia buffa e affettuosa, dentro una rincorsa a soddisfare i desideri dell’altro. E poi i drammi irrisolti, la figlia che non tollera la pedanteria di Arthur, il padre di César sepolto in un passato che non vuole rivivere. C’è anche una donna, ex malata e terapeuta, coinvolta nel bailamme dei malintesi e delle bugie. È quasi un genere, questa commedia “alla francese” un po’ senile, che gioca con i grandi temi, se ne frega della verosimiglianza psicologica, ma alla fine affonda i colpi della commozione. Si ridice il paradosso della morte che aiuta a vivere, perché rende tutto più vero, essenziale. La regia, più che invisibile, è assente. I due mattatori spesso improvvisano e ogni tanto ci credi.

I 400 colpi

AB
7
ADG
5
SE
7
FM
4
RMO
7
media
6.0
Il meglio deve ancora venire (2019)
Titolo originale: Le meilleur reste à venir
Regia: Alexandre de La Patellière, Matthieu Delaporte
Genere: Commedia - Produzione: Francia/Belgio - Durata: 117'
Cast: Fabrice Luchini, Patrick Bruel, Zineb Triki, Pascale Arbillot, Marie Narbonne, Jean-Marie Winling, André Marcon, Thierry Godard, Martina García, Sébastien Pierre
Distribuzione: Lucky Red
Sceneggiatura: Alexandre de La Patellière, Matthieu Delaporte

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy