Il mio corpo vi seppellirà di Giovanni La Parola - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 12/2021

Il mio corpo vi seppellirà


Regia di Giovanni La Parola

Le drude, abili e temibili brigantesse siciliane alle quali si unisce Erre, la D’Artagnan della situazione, sono ricercate dallo spietato colonnello Romano del regio esercito piemontese e dal suo sicario Murat, ex ufficiale borbonico costretto dal rivale a mettersi sulle tracce della ragazza che l’ha azzoppato. Ebbene sì, lo scenario è quello del Regno delle due Sicilie poco prima dell’unità d’Italia, durante la “colonizzazione” dei Savoia. I rimandi storici si mescolano alla visione leggendaria cambiando i connotati di certi fatti e personaggi (per esempio la brigantessa Ciccilla, una delle drude, è davvero esistita però era calabrese) ma fa parte del gioco. Che è quello tipico del western, in una nuova versione a beccafico. Dietro l’operazione ci sono quei pazzi di Matteo Rovere e Andrea Paris, produttori ultimamente alle prese con la ridefinizione dei generi, mentre a scrivere (con Alessia Lepore) e dirigere è Giovanni La Pàrola che ci mette un’enfasi d’altri tempi per rendere spettacolare la sua frontiera. E qui vengon fuori le magagne. Appena sullo schermo c’è una scena di violenza sopra le righe tutti pavlovianamente citano Quentin Tarantino, però siamo più dalle parti di Pronti a morire di Sam Raimi al netto del cartoonismo, ma l’enfasi e l’accumulo di tutto (ralenti, accelerazioni improvvise, effetti speciali) rischiano di soffocare l’avventura e rendere i personaggi mere variabili narrative. Peccato, perché il cast è centratissimo, dalle ragazze Miriam Dalmazio, Antonia Truppo, Margareth Madè e Rita Abela agli uomini Giovanni Calcagno e Guido Caprino. Ci si diverte eh, ma il potenziale è un po’ sprecato.

Il mio corpo vi seppellirà (2021)
Titolo originale: -
Regia: Giovanni La Parola
Genere: Storico/Azione - Produzione: Italia - Durata: 105'
Cast: Margareth Madè, Miriam Dalmazio, Antonia Truppo, Rita Abela, Giovanni Calcagno, Guido Caprino, Filippo Pucillo, Simona Di Bella, Gabriele Gallinari, Alberto Albertino
Distribuzione: 01 Distribution
Sceneggiatura: Giovanni La Parola, Alessia Lepore

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy