Il mio nome è Thomas di Terence Hill - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 17/2018

Il mio nome è Thomas


Regia di Terence Hill

Se credevate che Terence Hill avesse già celebrato/demolito la sua icona col suo terzo film da regista, Botte di Natale, vedendo il quarto dovrete ricredervi. Dal 1994 due cose sono successe, nessuna delle quali ci rallegra: Bud Spencer ci ha lasciati, e Hill è diventato il re incontrastato dell’Auditel nostrano nella toga di Don Matteo. Il mio nome è Thomas è dunque l’incredibile crasi tra lo spaghetti western e la fiction Rai a target senile di cui non pensavate (ragionevolmente) di avere bisogno; ma soprattutto, è un monumento eretto dal Terence nazionale a se stesso. Smesso l’abito talare e inguainatosi in una giacca di pelle, commutata la bici in una Harley Davidson, Thomas è un po’ Trinità e un po’ Nessuno: il cappello calato sugli occhi, la padella per i fagioli e per stendere i manigoldi, nell’aria il fischio immortale di Alessandro Alessandroni. Destinazione: deserto dell’Almería, ovvero il West per finta, dove si installa in un “rifugio” che è in realtà un decrepito saloon da film; Hill rivive il suo passato, spettro in visita in una terra infestata di cinema. Decadenza, set disallestiti, la polvere della settima arte: ci sarebbero le potenzialità per un’operazione perfino teorica, ma così non è, perché al fianco dell’integerrimo Thomas c’è Lucia, fanciulla ribelle, un po’ Pollyanna e un po’ Tea Falco, che ha il destino segnato e che si attacca tenacemente all’uomo. Il quale ricambia salvandola dai malintenzionati e prestandole volumi di Carlo Carretto, figura di spicco dell’Azione cattolica italiana e nume tutelare del film. Ed è lì, in quella terra di confine tra western e otto per mille, che ci ritroviamo: Dio perdona, Terence pure.

I 400 colpi

IF
4
Il mio nome è Thomas (2018)
Titolo originale: -
Regia: Terence Hill
Genere: Commedia drammatica - Produzione: Italia/Spagna - Durata: 94'
Cast: Terence Hill, Veronica Benedetta Bitto, Andy Luotto, Guia Jelo, Lorenzo Gasperini, Giovanni Malafronte, Matt Patresi, Cinzia Susino, Francesca Beggio, Eva Basteiro-Bertoli
Distribuzione: Lux Vidae
Sceneggiatura: Terence Hill, Luisa Tonon

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy