Il mostro di St. Pauli di Fatih Akin - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 35/2019

Il mostro di St. Pauli


Regia di Fatih Akin

Il mostro di St. Pauli è un film che prende alla lettera il compito che si è prefissato: raccontare in tutto il suo squallore la vicenda vera di Fritz Honka, serial killer che tra il 1970 e il 1975 uccise almeno quattro prostitute nel quartiere a luci rosse di Amburgo, il St. Pauli del titolo italiano (l’originale Der goldene Handschuh, “il guanto d’oro”, fa invece riferimento al sordido locale che Honka frequentava insieme ad altri derelitti come lui). Basta un giro online alla ricerca dei luoghi e delle facce di allora per comprendere il minuzioso lavoro di ricostruzione di Akin e dei suoi collaboratori a partire dalla cronaca e dal romanzo ispiratore di Heinz Strunk. Il mondo grandguignolesco di Il mostro di St. Pauli è il vero corpo in putrefazione del film, comico nella sua tragicità perché per l’appunto preso alla lettera; è il doppio delle povere donne che Honka faceva a pezzi e poi lasciava deperire nel sottotetto della sua abitazione. La metafora è esibita nei colori opachi dei vestiti, nelle atmosfere opprimenti dei bassifondi, nello stordimento dei personaggi, nell’insistenza sui liquidi corporei, come se Akin cercasse di rendere visibile il tanfo di morte. Nel film c’è di tutto e c’è troppo; c’è pure, ovviamente ben sottolineata, l’eredità nazista della Germania occidentale anni 70. Manca una cosa soltanto, l’unica che conta se si sceglie l’iperrealismo per raccontare chi era e cosa fece Honka: i corpi delle vittime, che Akin filma solo in parte, lasciando fuori campo la violenza (il colpo che uccide, la sega che taglia). Potrebbe essere pudore, ma in un film che si bea del proprio gusto per l’orrore è soltanto una scappatoia imperdonabile.

I 400 colpi

PMB
7
SE
3
IF
5
RM
4
EM
6
FM
2
RMO
4
media
4.4
Il mostro di St. Pauli (2019)
Titolo originale: Der goldene Handschuh
Regia: Fatih Akin
Genere: Biografico/Thriller - Produzione: Germania/Francia - Durata: 115'
Cast: Jonas Dassler, Marc Hosemann, Katja Studt, Margarete Tiesel, Adam Bousdoukos, Martina Eitner-Acheampong
Distribuzione: BIM
Sceneggiatura: Fatih Akin, Heinz Strunk

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


The Golden Glove» Cinerama (n° B0/2019)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy