Il primo re di Matteo Rovere - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 05/2019

Il primo re


Regia di Matteo Rovere

Nell’Italia cinematografica dove funzionano solo befane o farse della Magliana un film ambientato nel 753 a.C., recitato in latino arcaico, su Romolo e Remo, si ama a prescindere. Se poi è come Il primo re, chapeau, veramente, anche se Matteo Rovere e Andrea Paris (produttore), artefici dell’operazione, sono con tutta evidenza due pazzi. Il mito fondativo di Roma, la “pugna” dei fratelli discendenti di Enea, uno dei quali sarà il primo re dell’impero. Filologica ricostruzione di una lingua (all’inizio suona un po’ come il dothraki di Il trono di spade, finché non si colgono parole latine più comprensibili) ma anche di modi e costumi delle tribù del basso Lazio (circa 30) e soprattutto delle armi. Ecco, del film mi ha entusiasmato la concezione marziale: prima battaglia soprattutto a mani nude, nel campo dei guerrieri di Alba Longa, Romolo e Remo prigionieri; la seconda con le prime rudimentali armi (anche frecce però) o quelle rubate; da lì s’erge solenne Remo come capo, il ralenti ne sottolinea lo spessore bellico. Infine, l’ultima battaglia prima della fondazione, quella del “ne resterà soltanto uno”, secca e senza ralenti perché l’inesorabilità del sangue nasce dal dolore e non dall’epica. Nell’insieme queste figure (la sacerdotessa, i singoli guerrieri, gli stessi eroi) sono appunto mitiche, quasi pre-umane, da qui la possibile sensazione di scarsa empatia; ma si muovono in mezzo a simboli primordiali, in uno scenario barbaro e selvaggio che non ha bisogno di riferimenti altri (Valhalla Rising, Apocalypto) perché apparteneva prima di tutto a noi. Ce n’eravamo scordati. La complessa colonna sonora di Andrea Farri tra le cose migliori.

I 400 colpi

PA
7
PMB
2
FDM
7
SE
4
IF
6
AF
9
MG
7
EM
7
FM
3
RMO
9
EMO
7
GAN
8
LP
7
GS
7
RS
6
media
6.4
Il primo re (2019)
Titolo originale: -
Regia: Matteo Rovere
Genere: Storico/Drammatico - Produzione: Italia/Belgio - Durata: 127'
Cast: Alessandro Borghi, Alessio Lapice, Marina Occhionero, Fabrizio Rongione, Massimiliano Rossi, Tania Garribba, Lorenzo Gleijeses, Vincenzo Crea, Max Malatesta, Fiorenzo Mattu, Gabriel Montesi
Distribuzione: 01 Distribution
Sceneggiatura: Matteo Rovere, Francesca Manieri, Filippo Gravino

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Roma origin story» Servizi (n° 05/2019)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy