Il ritratto negato di Andrzej Wajda - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 28/2019

Il ritratto negato


Regia di Andrzej Wajda

Con tre anni di ritardo arriva in sala l’ultimo film di Andrzej Wajda, presentato a Toronto nel 2016, un mese prima della sua morte. Visto oggi, sembra anticipare Opera senza nome: le disavventure dell’arte nel mondo del realismo socialista. Qui la vittima è un pittore astratto già affermato, Władysław Strzeminski, allievo di Malevic e fondatore del neoplasticismo con la moglie, la scultrice Katarzyna Kobro. Wajda non spiega però perché i due si siano separati; e insiste sulla menomazione di Strzeminski, privo di un braccio e di una gamba: fatto che non impietosisce i burocrati del regime, che gli tolgono la cattedra, la tessera e lo fanno morire di stenti e tubercolosi nel 1952. Il copione è già visto, nel filone della rievocazione degli orrori dei regimi comunisti. E il film è corretto, accademico e prevedibile: dirlo non è una crudeltà contro un regista novantenne e presumibilmente stanco, che tanto ha dato al cinema. Ma lo iato nella distribuzione crea echi imprevisti. I sostenitori di Ždanov dicono che l’arte deve suscitare ottimismo e non creare dubbi. Sono le stesse parole che si dicevano nella coeva Italia di Umberto D. e poi in quella di Gomorra (perché mostrare la mafia?). Ma c’è di più. La bestia nera del Partito comunista polacco è il «cosmopolitismo». Ma guarda un po’: oggi si direbbe multiculturalismo. E una delle opere distrutte di Strzeminski è ispirata all’arte africana. Intanto la radio non fa che trasmettere elogi del Partito che porta a compimento le promesse e del popolo che si può fidare di lui. Ma siamo nella Łódz del 1950 o nell’Italia di Di Maio e di Salvini?

I 400 colpi

MC
8
FM
7
RMO
7
RS
8
media
7.5
Il ritratto negato (2016)
Titolo originale: Powidoki
Regia: Andrzej Wajda
Genere: Biografico - Produzione: Polonia - Durata: 98'
Cast: Boguslaw Linda, Bronislawa Zamachowska, Zofia Wichlacz, Krzysztof Pieczynski, Mariusz Bonaszewski, Szymon Bobrowski, Aleksander Fabisiak, Paulina Galazka, Irena Melcer, Tomasz Chodorowski
Distribuzione: Movies Inspired
Sceneggiatura: Andrzej Mularczyk

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy