Ivory - A Crime Story di Sergey Yastrzhembsky - la recensione di FilmTv

970x250_TIM.JPG

414_TIM.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 40/2017

Ivory - A Crime Story


Regia di Sergey Yastrzhembsky

Mentre guarderete questo documentario, sei elefanti verranno uccisi: è la misura di un massacro assurdo, ma anche la cifra del film di Yastrzhembsky. Che sfreccia da un continente all’altro, inseguendo le piste del commercio d’avorio e indicando a gran voce i responsabili (la Cina è il nemico n. 1, ma quasi ogni paese extraeuropeo ha una sfumatura di complicità, e ancor più l’ipocrita inefficacia degli accordi internazionali per salvaguardare le specie in via d’estinzione): la mole di materiale raccolto - tra interviste e filmati (più o meno) rubati, compresi stralci particolarmente crudi di violenze, non solo su animali - è notevole, ma la confezione grezza, i toni sensazionalistici della voce off e le grafiche urlate e sanguinolente rischiano a tratti di far scolorare il lavoro nella propaganda, più che nella denuncia.

I 400 colpi

AC
5
Ivory - A Crime Story (2016)
Titolo originale: Ivory - A Crime Story
Regia: Sergey Yastrzhembsky
Genere: Documentario - Produzione: Kenya, India, Cameroon, Israele, Cina, Russia, Francia, Filippine, Vaticano, Repubblica del Congo - Durata: 87'
Cast: Jeff Koinange

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy