Judas and the Black Messiah di Shaka King - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 14/2021

Judas and the Black Messiah


Regia di Shaka King

Dopo il giudizio cerchiobottista del veterano nero Stanley Nelson Jr. nel doc Vanguard of the Revolution sul Black Pather Party, speravamo che lo sguardo nerd di Shaka King fosse sensibile e perspicace almeno quanto Kathryn Bigelow in Detroit e Mario Van Peebles in Panther nell’affrontare una pagina chiave di Storia Usa. Invece. Regia piatta, luci che estetizzano la volgarità incravattata, ma soundtrack d’incanto per coprire squilibri drammaturgici. È nobile, in epoca Black Lives Matter, e a ritmo blaxploitation, ricordare il terzo (con Martin Luther King e Malcolm X) gigante politico Fred Hampton, leader delle Pantere nere di Chicago, giustiziato a 21 anni nel 1969. E sbugiardare «l’eroico blitz» poliziesco che i media mondiali enfatizzarono come operazione antiterrorista dell’FBI. Fu esecuzione sommaria, invece, pianificata dal procuratore di stato democratico Hanrahan (qui stranamente assente). Ma Howard Alk con il doc The Murder of Fred Hampton (1971) non aspettò 50 anni per fare controinformazione e far ottenere ai familiari di Hampton due milioni di dollari in risarcimento. Certo, solo dal 1973 si conosce il ruolo di uno dei nove infiltrati nel BPP, Bill O’Neal, il Giuda del titolo (morto forse suicida). I cui tormenti di coscienza diventano il baricentro del film, grazie all’agente FBI bianco e liberal Roy Mitchell (Jesse Plemons) che glieli provoca e che quasi diventa, per qualità umane abiette, un co-protagonista. È sulla forma dell’espressione che il film vacilla: possibile che l’unica pattuglia di polizia presente sia quella crivellata dai colpi di una Pantera nera canaglia? Bugia. Anche Spurgeon Winters fu vittima di una imboscata il 13 novembre 1969.

I 400 colpi

CBO
7
MC
6
MSC
7
AC
7
ADG
6
FDM
7
SE
8
IF
6
AF
9
MG
6
RM
7
MM
7
FM
6
RMO
8
LP
6
RS
6
media
6.8
Judas and the Black Messiah (2021)
Titolo originale: Judas and the Black Messiah
Regia: Shaka King
Genere: Biografico - Produzione: Usa - Durata: 126'
Cast: Daniel Kaluuya, Lakeith Stanfield, Jesse Plemons, Dominique Fishback, Ashton Sanders, Algee Smith, Darrell Britt-Gibson, Lil Rel Howery, Dominique Thorne, Martin Sheen
Distribuzione: Warner Bros.
Sceneggiatura: Shaka King, Will Berson

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Black cinema - Potere nero» Servizi (n° 14/2021)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy