Jusqu'à la garde di Xavier Legrand - la recensione di FilmTv

414_TIM.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv V0/2017

Jusqu'à la garde


Regia di Xavier Legrand

Comincia come un dramma giudiziario composto e pragmatico: due coniugi divorziati e i rispettivi avvocati, una verità che non siamo tenuti a conoscere, accuse di violenza da un lato e accuse di menzogne dall'altro, un bimbo di 11 anni nel mezzo. Prosegue con un crescendo di tensione preciso e trasparente: la banale insufficienza della legge di fronte a un possibile stalker, assodata nella prima sequenza, frantuma il rigore iniziale in una messa in scena che, gradualmente, sfocia nel thrilling puro. Un film di denuncia, elementare e millimetrico, che si mantiene con distacco all'esterno delle motivazioni dei personaggi, abbandona le sottotrame relative alle loro vite, e slitta continuamente punto di vista, quasi a tracciare una dimostrazione matematica, con funzione esemplare.

I 400 colpi

MC
5
SE
8
IF
6
LP
5
RS
5
Jusqu'à la garde (2017)
Titolo originale: Jusqu'à la garde
Regia: Xavier Legrand
Genere: Drammatico - Produzione: Francia - Durata: 93'
Cast: Léa Drucker, Denis Ménochet, Thomas Gioria, Mathilde Auneveux, Mathieu Saikaly, Florence Janas, Saadia Bentaïeb, Coralie Russier, Sophie Pincemaille, Emilie Incerti-Formentini

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy