Karenina & I di Tommaso Mottola - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 10/2019

Karenina & I


Regia di Tommaso Mottola

Dopo essere stata Karenina nella natia Norvegia, la maestosa Gørild Mauseth torna al tragico capolavoro russo per recitarlo a Vladivostock, nella lingua in cui Tolstoj lo pubblicò, nel 1877. Idioma alieno e sconosciuto che lei, caparbia, esercita nello spazio(tempo) degli 11 mila km percorsi (in treno, fatidicamente) per raggiungere l’estremo oriente d’Europa, e compiere la stanislavskjiana metamorfosi. Attraversa un fuso al giorno, perde il sonno. Rimastica Anna, la interpella, la passa al vaglio etico introiettandone i dilemmi. E, proprio quando ne stabilisce l’alterità riconoscendo per sé e i propri affetti un differente destino, ne avverte, potente, l’oscuro richiamo. Inevitabilmente superflua la pedissequa voce di Neeson, che legge il romanzo. Bastano pochi minuti per capire che il titolo, in fondo, non è che un’endiadi.

Caterina Bogno (Voto: 7)

Karenina & I (2017)
Titolo originale: Karenina & I
Regia: Tommaso Mottola
Genere: Documentario - Produzione: Norvegia - Durata: 86'
Distribuzione: Antipode Sales & Distribution
Musiche: Philip Glass, Michael Nyman, Lars Årdal

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy