L'alfabeto di Peter Greenaway di Saskia Boddeke - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 19/2019

L'alfabeto di Peter Greenaway


Regia di Saskia Boddeke

Un documentario dedicato a Peter Greenaway, girato dalla moglie Saskia Boddeke che vorrebbe ricostruire l’universo, non solo poetico, del regista attraverso il dialogo con la figlia Pip. Quale forma migliore, trattandosi del gallese, di un catalogo e del ricorso a voci in ordine alfabetico? Tentare di dare ordine al caos non è quanto sottende ogni suo film? Ma anche stavolta è il caos ad avere la meglio: l’alfabeto s’interrompe prima della fine, ché la riflessione sulla morte (“x” sta per “exit”) sopraggiunge prima. Cosa sappiamo ora? Quello che il regista ci ha detto. Quanto è attendibile? Poco: mentire, per il maestro, è più di un mestiere. Si suiciderà, come ha affermato, raggiunti gli 80 anni? Peter continua a sostenerlo, ma sappiamo anche che non lascerà che la verità rovini una buona storia.

I 400 colpi

LP
7
L'alfabeto di Peter Greenaway (2017)
Titolo originale: The Greenaway Alphabet
Regia: Saskia Boddeke
Genere: Documentario - Produzione: Olanda - Durata: 68'
Distribuzione: I Wonder Pictures
Montaggio: Gys Zevenbergen
Fotografia: Saskia Boddeke, Ruzbeh Babol, Sander Snoep

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy