L'apparenza delle cose di Shari Springer Berman, Robert Pulcini - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 18/2021

L'apparenza delle cose


Regia di Shari Springer Berman, Robert Pulcini

Dall’omonimo romanzo di Elizabeth Brundage. Un film su una casa stregata. E, dunque, sul ruolo della donna, dei fantasmi della storia che su lei continuano ad agire (lo certificano gli spostamenti progressivi delle recenti versioni di Giro di vite, firmate Mike Flanagan e Floria Sigismondi), esempi di un femminile rinchiuso, ridotto, condannato dall’architettura ideologica dell’uomo (come in madre!, vero e proprio metafilm sulle immagini di oggi, o nel recente Ve ne dovevate andare). Anni 80. Restauratrice d’arte a Manhattan (Amanda Seyfried) rinuncia alla carriera per accompagnare nella Hudson Valley il marito (James Norton), verso la prima cattedra di ruolo (obiettivo da homo homini lupus, no?): la villetta è con ospiti, e la casa rivela un eccesso di spettri, anche quelli taciuti tra i due. Inutile ricorrere all’autorialismo e tessere fili nella filmografia di Springer Berman/Pulcini, anche se temi (i conflitti intorno al riconoscimento professionale, i dietro le quinte borghesi...) ritornano: quel che interessa è che in questo film in cui il gotico è soprattutto metafora (di un rapporto tra narcisista patologico e donna manipolata) si riesca a creare un minimo di tensione, che poi si disperde negli eccessi della trama. E che, soprattutto, ci siano discorsi che trovano forma precisa (incidentale?) esattamente nella confusione: come nel remake #MeToo di Black Christmas non è chiaro chi sia la causa del male, se l’uomo particolare o lo spettro del patriarcato, se l’arbitrio dell’uno o la Storia rappresa nelle mura, nelle cose, nell’arte (nel cinema?) che ci precede. Di certo c’è che, come in Una donna promettente, se la donna vince, è solo e soltanto perché ha già perso. 

L'apparenza delle cose (2021)
Titolo originale: Things Heard & Seen
Regia: Shari Springer Berman, Robert Pulcini
Genere: Horror - Produzione: Usa - Durata: 119'
Cast: Amanda Seyfried, James Norton, Rhea Seehorn, Natalia Dyer
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Shari Springer Berman, Robert Pulcini

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy