L'arte viva di Julian Schnabel di Pappi Corsicato - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 50/2017

L'arte viva di Julian Schnabel


Regia di Pappi Corsicato

Ai confini col ritratto intimo, il doc di Corsicato dedicato a Julian Schnabel è composto, prima di tutto, dalle parole dell’artista e dei membri della sua famiglia: il flusso delle rievocazioni racconta di un’infanzia vissuta in un ambiente lontano dal mondo dell’arte, estraneo a qualsiasi forma di bellezza. Forse proprio per questo il suo precoce talento pervenne a quell’inconfondibile visione bigger than life (colori sgargianti, figure imponenti, scritte gigantesche su superfici enormi), tradotta in un lavoro gestuale e fisico, innovativo ed eclettico (i plate painting) che avrebbe condotto l’arte contemporanea, dopo le ubriacature concettuali degli anni 70, a riaprirsi alla pittura. Ma attenzione si riserva anche al tardivo rapporto dell’americano col cinema, mondo in cui si mosse da neofita, che approcciò con linguaggio non codificato. E che inaugurò con Basquiat, film in cui ritraeva ambiente e personaggi di cui aveva avuto conoscenza diretta: chi meglio di lui avrebbe potuto restituire sullo schermo il brivido, la frenesia di un pittore di fronte a una tela bianca da riempire? Corsicato, che ha seguìto Schnabel per un paio di anni, sembra più interessato all’esaltazione di una figura straordinaria che al processo creativo della sua opera, più a inneggiarne il talento che a raccontarlo. E intonate a tale registro sono le testimonianze dei vari Bono, Al Pacino, Laurie Anderson, a sottolineare carattere e personalità del genio, lo stile di vita di un uomo eccentrico e affascinante (il suo palazzo a New York), le passioni (il surf: un movimento fluido come la pittura), la disarmante innocenza, la contagiosa, vulcanica energia.

I 400 colpi

MC
8
LP
6
RS
8
media
7.3
L'arte viva di Julian Schnabel (2017)
Titolo originale: -
Regia: Pappi Corsicato
Genere: Documentario - Produzione: Italia/Usa - Durata: 84'
Distribuzione: Nexo Digital
Musiche: Gabriele Roberto
Montaggio: Tommaso Gallone
Fotografia: Pappi Corsicato

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Sporcarsi le mani» Servizi (n° 01/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy