L'atelier di Laurent Cantet - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 23/2018

L'atelier


Regia di Laurent Cantet

Un guerriero solitario agita la spada nel vuoto. Ma è solo un videogame. La realtà, invece, è quella di un laboratorio letterario per ragazzi a La Ciotat, condotto da una celebre scrittrice. A cui partecipa anche Antoine, aspirante guerriero, ammalato di solitudine, rabbia, noia. Da una parte c’è la parola, che veicola il dialogo, che dà forma a immaginazione, a valori, a pulsioni; dall’altra l’azione, o meglio, il suo fantasma, immaginato e idolatrato su YouTube. Da una parte il passato glorioso dei cantieri navali, l’epica del lavoro, l’etica di un destino comune; dall’altra il presente del terrorismo e dell’individualismo, il Bataclan, la violenza che esplode insensata. Olivia, la scrittrice, sopravvaluta la capacità della parola di colmare il vuoto. Antoine, che nel vuoto è sospeso, la mette in crisi con la sua fame di vita e provoca il gruppo col suo razzismo. Il cinema di Cantet è sempre stato un laboratorio, il frutto di un lavoro profondo che comincia molto prima della messa in scena. Da qui, in genere, l’impressione di spontaneità e rivelazione, come se la realtà si facesse sotto i nostri occhi. Proprio ciò che sembra mancare a questo film, dove il dispositivo è esplicitato, il discorso è didascalico e il “realismo” messo in scena. Se di solito nei suoi film la parola acquista verità dentro l’azione cinematografica, sgorgando con naturalezza, qui a tratti sembra soffrire il peso dei messaggi e dei ragionamenti che veicola: la fatica della memoria, le virtù del processo creativo, l’assenza di prospettive da cui nasce la radicalizzazione. Funziona nei dettagli, gli sguardi, gli interstizi del film (fuori tesi), la percezione del vuoto.

I 400 colpi

PMB
6
SE
8
RM
5
MM
6
EM
6
FM
6
RMO
7
ES
5
GS
6
FT
5
media
6.0
L'atelier (2017)
Titolo originale: L'atelier
Regia: Laurent Cantet
Genere: Drammatico - Produzione: Francia - Durata: 113'
Cast: Marina Foïs, Matthieu Lucci, Warda Rammach, Issam Talbi, Florian Beaujean, Mamadou Doumbia, Mélissa Guilbert, Julien Souve, Olivier Thouret, Charlie Barde
Distribuzione: Teodora Film
Sceneggiatura: Laurent Cantet, Robin Campillo

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Lo sguardo in comune - Intervista a...» Interviste (n° 23/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy