L'occhio di vetro di Duccio Chiarini - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 22/2021

L'occhio di vetro


Regia di Duccio Chiarini

«A differenza di amici più fortunati, a me erano toccati dei nonni fascisti». Così Duccio Chiarini affronta di petto uno dei grandi rimossi del Novecento: l’eredità fascista, questione ispida e per questo nevralgica, con la quale confrontarsi, senza ipocrisia, sia per quanto concerne la verità storica sia in termini di dignità collettiva. Il regista dichiara da subito il proprio coinvolgimento, il fatto che per lui questa storia che devasta sia innanzitutto una questione privata: lo fa esponendosi in prima persona (fino al limite del narcisismo, come quando orchestra il proprio pianto in favore di camera), mostrandosi, attraverso vecchi home movie, appena adolescente e del tutto inconsapevole, con indosso una striminzita magliettina su cui campeggia il fascio littorio. Un attacco intimo e bruciante che perde ardore man mano che Chiarini comincia a ricostruire le circostanze che hanno portato la famiglia della madre ad aderire così convintamente al fascismo da seguirlo sino all’estrema e suicida Repubblica di Salò. Il film procede su un doppio binario: da un lato rievocando gli anni del Ventennio attraverso le pagine del diario dello zio, giovane repubblichino, contrappuntate da (troppi) materiali d’archivio; dall’altro ricomponendo, oggi, i tasselli di un’intricata vicenda famigliare. Ma le due piste, anziché cortocircuitare, sembrano, invece, consegnare il Ventennio a un passato ormai concluso; un’impressione che ritorna anche ascoltando le parole del regista, parole non certo assolutorie, ma che suonano, a tratti, fin troppo indulgenti.

L'occhio di vetro (2021)
Titolo originale: -
Regia: Duccio Chiarini
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 75'
Distribuzione: Istituto Luce/Cinecittà
Sceneggiatura: Duccio Chiarini
Musiche: Alberto Becucci
Montaggio: Enrica Gatto
Fotografia: Debora Vrizzi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy