La caduta dell'impero americano di Denys Arcand - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 17/2019

La caduta dell'impero americano


Regia di Denys Arcand

Chiusura spuria di un’ideale trilogia comprendente Il declino dell’impero americano e Le invasioni barbariche, questo La caduta è una piccola storia esemplare sul presente. Una rapina finita in massacro è l’occasione che fa l’uomo (il fattorino con dottorato in filosofia) ladro: prende possesso del bottino, sceglie di festeggiare con una escort di gran lusso (di cui si innamora), cerca di trovare (con l’aiuto di consulenti dentro e fuori la legalità) un modo per far evaporare le borse ricolme e, con l’arte del riciclo, godersi il denaro finalmente immateriale, così fuggendo alle ricerche della legge e della mala. Un film di genere, pregno del cinema di Arcand: e dunque, come sempre, a voler essere sottili, privo di senso per il cinema come arte dell’immagine e del suono in movimento. Il suo è teatro mediocremente filmato, e di certo non scritto con leggiadria: è intellettualmente greve sapendo d’esserlo, didascalico con ironia, surrealmente programmatico, noncurante del realismo, ma non per questo incapace di guardare il presente e farne sintesi narrativa acuta e puntuta. Questo sguardo moralistico, sciatto ed efficace, non è pregio o difetto: è la sua misura. Si apre con una scena in una tavola calda à la Tarantino (se solo Tarantino guardasse al reale, prima che al cinema), tutta concentrata sulla dittatura politica della stupidità, si chiude con l’ipotesi di un nuovo socialismo tra gli ultimi capace di usare, e non farsi usare, dall’astratta arte della finanza (come un Soderbergh a cui non possiamo rimproverare di non essere Soderbergh). Lo consigliamo? Sì. È un bel film? No. E chissene.

I 400 colpi

PMB
5
FDM
7
SE
7
IF
6
MG
6
RM
6
MM
5
EM
5
FM
3
RMO
8
LP
7
ES
5
GS
6
FT
6
media
5.9
La caduta dell'impero americano (2018)
Titolo originale: La chute de l'empire américain
Regia: Denys Arcand
Genere: Commedia/Gangster - Produzione: Canada - Durata: 127'
Cast: Maxim Roy, Éric Bruneau, Maripier Morin, Juliette Gosselin, Vincent Leclerc, Rémy Girard, Claude Legault, Alexandre Landry, Pierre Curzi, Rose-Marie Perreault
Distribuzione: Parthénos
Sceneggiatura: Denys Arcand

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Ecco l'impero dei soldi -...» Interviste (n° 17/2019)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy