La cordigliera dei sogni di Patricio Guzmán - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 23/2021

La cordigliera dei sogni


Regia di Patricio Guzmán

Gli ultimi tre capolavori di Patricio Guzmán (sì, dichiariamolo subito e senza paura di strafare), Nostalgia della luce, La memoria dell’acqua e La cordigliera dei sogni (ognuno legato ad ambienti ed elementi naturali che rappresentano non solo i diversi confini del Cile, ma anche luoghi tristemente rappresentativi della sua storia recente: il deserto di Atacama nella parte settentrionale del paese; l’Oceano Pacifico a ovest; la cordigliera delle Ande a est), mostrano le possibilità che il cinema ha di mettere in relazione e far interagire, dialogare ed eventualmente confliggere, attraverso un movimento di macchina o una scelta di montaggio, dimensioni lontane. In La cordigliera dei sogni, oltre a far cortocircuitare, come già nei precedenti lavori, le sublimi maestosità della natura con le contingenze umane, stando, per dirla pasolinianamente, «fisicamente sempre a livello della realtà», facendo i conti con le cose nella loro concretezza e flagranza, connette fra loro modi diversi di vivere un trauma collettivo considerato insanabile quale è stata la dittatura di Pinochet: in assenza e in presenza. Da un lato l’esule Guzmán, dall’altro Pablo Salas, che, instancabilmente, dagli inizi degli anni 80, ha documentato tutti gli avvenimenti “pubblici” del paese. Due diverse prospettive da cui osservare una tirannide che attraverso la supremazia neoliberista continua a perpetrarsi. Due differenti angolazioni dalle quali portare avanti la medesima battaglia: proseguire a filmare per creare la memoria del futuro, perché altrimenti «neppure i morti saranno al sicuro dal nemico, se vince».

I 400 colpi

MSC
8
ADG
7
IF
7
MG
7
RM
7
MM
8
GS
7
media
7.3
La cordigliera dei sogni (2019)
Titolo originale: La Cordillera de los sueños
Regia: Patricio Guzmán
Genere: Documentario - Produzione: Cile - Durata: 85'
Distribuzione: I Wonder Pictures
Sceneggiatura: Patricio Guzmán
Montaggio: Emmanuelle Joly
Fotografia: Samuel Lahu

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy