La felicità degli altri di Daniel Cohen - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2021

La felicità degli altri


Regia di Daniel Cohen

L’armonia tra due coppie di amici si incrina quando Lea, la più discreta (e sottostimata) dei quattro, scrive un romanzo che, pubblicato, diventa un bestseller. Ecco un saggetto sulle meschinità, le invidie e i livori che vengono a galla non appena s’intravede nell’altro un barlume di gioia o di soddisfazione: il successo di chi ci è amico mette a nudo la sostanza reale di cui il legame è fatto. E quanta ipocrisia lo nutre, se il traguardo raggiunto dall’altro poi obbliga al confronto con i propri limiti e fallimenti. Con quel non accettarsi, faticosamente tenuto a bada, che infine si risveglia: il trionfo pubblico di Lea diventa così il capro espiatorio delle frustrazioni degli altri tre. Il film di Cohen vira il discorso sulla commedia di costume - il registro vuole essere spudoratamente comico – che riflette indirettamente sulla tendenza contemporanea a condividere tanto di sé soprattutto per ricordare agli altri che si esiste. Millantando originalità, talento, persino genio: vanterie che tradiscono un bisogno inveterato di approvazione - lodi e applausi, like e cuoricini social - fino al tacito elemosinare l’attenzione altrui. Rispettabilissimo esempio di cinema medio che paventa la sua origine teatrale (la centralità del dialogo, fin dalla prima, lunga scena al ristorante che, giocata sul frizzante rimpallo di battute, funge da premessa programmatica), segnala senza equivoci quali tasti sta toccando, piega il tratteggio dei personaggi alla dimostrazione (protagonisti ipercaratterizzati all’uopo: vince François Damiens) e, in nome dell’effetto, abolisce ogni sfumatura.

La felicità degli altri (2020)
Titolo originale: Le bonheur des uns...
Regia: Daniel Cohen
Genere: Commedia - Produzione: Francia - Durata: 104'
Cast: Bérénice Bejo, Vincent Cassel, François Damiens, Florence Foresti, Daniel Cohen, Keren-Ann Zajtelbach, Owen Tannou, Romain Cottard, Alice Carel, Bruno Gouery
Distribuzione: Academy Two
Sceneggiatura: Daniel Cohen, Olivier Dazat

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy