La notte è piccola per noi - Director's cut di Gianfrancesco Lazotti - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 11/2019

La notte è piccola per noi - Director's cut


Regia di Gianfrancesco Lazotti

Alla Balera romana si formano o si incontrano coppie, si incrociano storie d’amore e disperazione. Curioso vedere un director’s cut senza che si sia visto prima un altro cut. Ma qualunque sia il taglio scelto, ben venga l’affresco corale dedicato a Ettore Scola da Lazotti. Un omaggio a un’epoca lontana, che guarda al regista di Ballando ballando, ma anche a Pupi Avati, ai matrimoni e alle terrazze in cui si consumava la decadenza di una civiltà. E, insieme, una ricontestualizzazione nell’“Italietta” di oggi, come la definisce la preside classista e un po’ razzista (critica alla gauche che non è più tale?) a cui dà vita Francesca Reggiani. Nuovissimi mostri verso cui provare pietà più che disprezzo, rassegnazione anziché odio. Magnetica Thony, sempre più presente nel cinema italiano recente.

I 400 colpi

ES
6
La notte è piccola per noi - Director's cut (2016)
Titolo originale: -
Regia: Gianfrancesco Lazotti
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 91'
Cast: Cristiana Capotondi, Philippe Leroy, Michela Andreozzi, Barbara Livi, Teresa Mannino, Francesca Reggiani, Thony
Distribuzione: Indipendente
Sceneggiatura: Gianfrancesco Lazotti

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy