La prière di Cédric Kahn - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv B0/2018

La prière


Regia di Cédric Kahn

Thomas si reca in una comunità fondata da una religiosa (una totemica Hanna Schygulla) per sconfiggere la tossicodipendenza: attraverso lavoro e isolamento, condivisione e regole ferree, non si vuole solo allontanarlo dalle tentazioni, ma stroncare un’attitudine e una mentalità. Quando, prostrato nello spirito e nel corpo decide di abbandonare, sarà l’incontro con una ragazza a riportarlo sulla rotta. In questo percorso ricostruttivo quello che si chiama Dio è la guarigione, la preghiera è la terapia e anche il segno divino è una prosaica piccolezza che contribuisce a definire le coordinate del cammino. Kahn disegna con convinzione e semplicismo una parabola laica dove il concetto di sacro risiede nel rispetto di sé e nella possibilità che occorre concedersi di ridefinire la propria posizione nel mondo.

I 400 colpi

SE
7
IF
5
RM
6
LP
6
GS
6
La prière (2017)
Titolo originale: La prière
Regia: Cédric Kahn
Genere: Drammatico - Produzione: Francia - Durata: 107'
Cast: Anthony Bajon, Damien Chapelle, Alex Brendemühl, Louise Grinberg, Hanna Schygulla, Antoine Amblard, Colin Bates, Magne-Håvard Brekke, Davide Campagna, Giada De Francesco Abate
Sceneggiatura: Cédric Kahn, Fanny Burdino, Samuel Doux

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy