La prima vacanza non si scorda mai di Patrick Cassir - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2019

La prima vacanza non si scorda mai


Regia di Patrick Cassir

Un uomo e una donna si conoscono tramite Tinder. Sanno di essere agli antipodi in tutto - passioni, esperienze, desideri - ma decidono di andare in vacanza insieme. Scelgono la meta nel modo più salomonico: lei, Marion, vorrebbe andare a Beirut, lui, Ben, a Biarritz. A metà strada esatta tra l’una e l’altra si trova una località “turistica” bulgara, e lì vanno... Buona l’idea, notevole la chimica (opposta) tra Camille Chamoux e Jonathan Cohen, molti i dubbi sullo svolgimento. Il regista Patrick Cassir, anche co-sceneggiatore, cade in tutte le trappole del film a tema, compreso quella del “famole strane”, le vacanze, come va di moda anche in Italia, per cui la Bulgaria viene stigmatizzata in modo un po’ snob. La commedia finisce per mordere poco e si arriva alla fine con il potenziale offerto dallo spunto e dai protagonisti un po’ dilapidato.

I 400 colpi

MG
4
La prima vacanza non si scorda mai (2019)
Titolo originale: Premières vacances
Regia: Patrick Cassir
Genere: Commedia - Produzione: Francia - Durata: 102'
Cast: Camille Chamoux, Jonathan Cohen, Camille Cottin, Jérémie Elkaïm, Vincent Dedienne, Dominique Valadié, Svetlana Gergova, Bar Levy, Sagi Halperin, Aleksandar Aleksiev
Distribuzione: I Wonder Pictures
Sceneggiatura: Patrick Cassir, Camille Chamoux

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy