La scelta impossibile di Samuele Dalò - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 30/2018

La scelta impossibile


Regia di Samuele Dalò

Un film, come dicono le note di produzione, «che ha voluto riportare il cinema a Pavia dopo trent’anni, coinvolgendo tutta la città per rendere al meglio la normalità sul grande schermo». La normalità di cosa non viene detto, forse perché si tratta del solito, normale prodotto regionalista pieno di buone intenzioni, attori impostati, musiche da programma di montaggio e uno stile da prodotto tv di second’ordine. La storia è quella di un collaboratore di giustizia che aiuta le forze dell’ordine a incastrare una banda di malviventi e per questo vive una travagliata vicenda umana e sentimentale. Il risultato è modesto, per una volta come le intenzioni, con l’autore Giuseppe Di Giorgio che scrive, produce e interpreta la sua creatura. Più per questioni economiche e produttive, immaginiamo, che per megalomania autoriale.

I 400 colpi

RM
4
La scelta impossibile (2018)
Titolo originale: -
Regia: Samuele Dalò
Genere: Drammatico - Produzione: Italia - Durata: 64'
Cast: Giuseppe di Giorgio, Nathalie Caldonazzo, Marco Di Stefano, Enzo Stasino, Manuela Malaga, Lorenzo Marangon, Marco Savio, Cesare Biondolillo, Tommaso Basili, Valentina Carrino
Distribuzione: Movie Planet Group
Sceneggiatura: Giuseppe di Giorgio, Roberto Attolini

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy