La tela dell'inganno di Giuseppe Capotondi - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 02/2021

La tela dell'inganno


Regia di Giuseppe Capotondi

Se si inserisce il nome di Charles Willeford nel campo di ricerca del sito Feltrinelli escono una manciata di titoli di suoi libri tradotti in italiano e poi viene consigliato di leggere Charles Bukowski. Algoritmo burlone, ma non inopportuno. Erano entrambi colti e dai molteplici interessi intellettuali, ma Willeford non diventerà mai celebre come il collega barflyer e si dedicherà soprattutto all’hard boiled, con rare eccezioni. Tipo il romanzo The Burnt Orange Heresy, dal quale Giuseppe Capotondi (La doppia ora) ha tratto questo La tela dell’inganno sceneggiato da Scott B. Smith, che negli anni 90 scrisse il capolavoro di Sam Raimi Soldi sporchi. Uno scaltro critico d’arte, perfettamente consapevole del proprio talento manipolatore, insieme a una donna che vivrà due volte accetta l’invito di un celebre collezionista sul lago di Como, dove ospita in una villa anche un geniale artista che da molti anni vive ritirato. Deve conquistarsi la sua fiducia per poi sottrargli un’opera che potrebbe essere di valore inestimabile. Una «solida storia criminale sullo sfondo di una parodia dell’arte contemporanea», nelle parole di Willeford, che invece diventa un thriller alla Hitchcock nel racconto di Capotondi, molto bravo a calibrare gli elementi scabrosi (Mick Jagger è il diavolo, probabilmente, il delitto è imperfetto, lo scenario scivola nel gotico, lo stesso artista è ambiguo) senza lasciarli esplodere, fino alla fine. La scelta del protagonista Claes Bang rimanda a The Square ma qui non c’è nulla di teorico o pedante, benché la posta in gioco della storia trascenda l’arte per condizionare la vita. Si tratta della verità, o almeno la sua impronta.

La tela dell'inganno (2019)
Titolo originale: The Burnt Orange Heresy
Regia: Giuseppe Capotondi
Genere: Thriller - Produzione: Gb/Italia/Usa - Durata: 99'
Cast: Claes Bang, Elizabeth Debicki, Mick Jagger, Donald Sutherland, Rosalind Halstead, Alessandro Fabrizi
Distribuzione: Sony Pictures
Sceneggiatura: Scott B. Smith, Charles Willeford

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy