La voce del mare di Fabio Dipinto - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 43/2019

La voce del mare


Regia di Fabio Dipinto

Stefano Tiozzo è un dentista torinese riciclatosi blogger, fotografo di viaggio e storyteller: gira il mondo e, assecondando lo spirito del tempo, lo restituisce in video sagaci e fotografie HD. La faccia - e con quella i canali Instagram, YouTube etc. - dietro al doc di Dipinto è la sua: la mette nel crowdfunding e poi nel film, chiamato con altri (lo scrittore Björn Larsson, una biologa, una volontaria del soccorso marittimo, un direttore d’orchestra, alcuni velisti, viaggiatori...) a raccontare il proprio rapporto col mare, compagno di vita, amico, stato della mente e dell’animo. Oggetto, da sempre, delle metafore più abusate: questo zibaldone collettivo a cuore (troppo) aperto non fa differenza, annacquando il potenziale delle svariate esperienze in una voce off che più che Ismaele e Melville rammenta il sabato di Linea blu.

Caterina Bogno (Voto: 4)

La voce del mare (2019)
Titolo originale: -
Regia: Fabio Dipinto
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 83'
Distribuzione: Movieday
Musiche: Simone Petrucci, Lorenzo Senaldi
Montaggio: Michele Bucci
Fotografia: Fabio Dipinto

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy