Le strade del male di Antonio Campos - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 38/2020

Le strade del male


Regia di Antonio Campos

Come quasi sempre accade nel cinema del newyorkese (con origini italobrasiliane) Antonio Campos, anche Le strade del male è la storia di un trauma: appartenente alla generazione per cui l’11/9 ha segnato l’ingresso nell’età adulta, sa mettere in scena (da Afterschool a Christine) la psicologia opaca di chi assiste a eventi ineffabili. II trauma, qui, è quello di Willard Russell, che torna dalla Seconda guerra mondiale sano e salvo, ma con scolpita nel cervello l’immagine di un commilitone torturato. Si innamora, mette su famiglia, ma la ferita non si rimargina, e la fede cristiana con cui si ostina a irrorarla si rivela, anziché balsamo, benzina pronta a divampare. La religione come arma, come sistema repressivo, come veleno è ciò che accomuna le storie di Willard, del suo sfortunato figlio Arvin e di una manciata di altri personaggi prelevati dall’omonimo romanzo di Donald Ray Pollock (anche voce narrante) e legati da un filo rosso che si dipana dalla cittadina di Knockemstiff, Ohio (esiste davvero, e in inglese il suo nome suona come “falli secchi”) e dagli anni 40 arriva ai 60, quando quel filo, rosso di sangue e di legittimazione della violenza, si riverbera nei radiogiornali da cui Lyndon B. Johnson giustifica la spedizione delle truppe in Vietnam. È quella guerra, mai mostrata, l’orrore che scorre sotto le molteplici nefandezze di questo southern gothic, quasi un Faulkner virato al pulp, girato in pastoso 35 mm (piacevolmente anomalo per l’estetica Netflix) e talmente parossistico nel suo accumulo di tragedie da far sentire lo spettatore come i protagonisti: assuefatto, quasi anestetizzato, davanti alla brutalità sistematica. I

I 400 colpi

PMB
6
CBO
7
AC
7
ADG
5
IF
6
MG
7
FM
5
RMO
6
GAN
8
LP
4
GS
5
media
6.0
Le strade del male (2020)
Titolo originale: The Devil All the Time
Regia: Antonio Campos
Genere: Drammatico/Thriller - Produzione: Usa - Durata: 138'
Cast: Tom Holland, Bill Skarsgård, Robert Pattinson, Riley Keough, Sebastian Stan, Mia Wasikowska, Eliza Scanlen
Distribuzione: Netflix
Sceneggiatura: Antonio Campos, Paulo Campos

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy