Life in Four Elements di Natalie Halla - la recensione di FilmTv

970x250_FI.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 52/2017

Life in Four Elements


Regia di Natalie Halla

Scrive Dostoevskij che «il segreto dell’esistenza umana non sta solo nel vivere, ma in ciò per cui si vive […] la vita è un paradiso, e tutti noi siamo in paradiso, e non vogliamo saperlo». L’hanno invece capito i quattro personaggi ritratti da Natalie Halla nel documentario. Un base jumper austriaco, una freediver finlandese, un vigile del fuoco spagnolo e uno speleologo austriaco. Quattro storie esemplari attraverso le quali la regista prova a tracciare il rapporto simbiotico dell’uomo con i quattro elementi (così totalizzante da far sembrare insignificante tutto il resto) e a cogliere (attraverso un ventaglio di immagini di qualità variabile: si passa dall’altissima definizione al lofi delle GoPro), di volta in volta (sott’acqua, sulle ali del vento, tra la furia delle fiamme e nelle cavità terrestri), il manifestarsi della natura.

I 400 colpi

MM
6
Life in Four Elements (2017)
Titolo originale: Neljä elementtiä - maa, vesi, ilma, tuli
Regia: Natalie Halla
Genere: Documentario - Produzione: Francia/Austria/Spagna - Durata: 73'
Cast: -

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy