Mai raramente a volte sempre di Eliza Hittman - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 32/2020

Mai raramente a volte sempre


Regia di Eliza Hittman

Autumn, 17 anni, vive in una cittadina della Pennsylvania e affronta una gravidanza indesiderata: non potendo contare sulla famiglia né sulla sanità locale, va a New York con la cugina. È un viaggio della speranza, per lei che parte da una piccola realtà sessista, in cui la molestia è la regola. Dove persino un ambito ipoteticamente protetto, quello del consultorio, dietro la gentilezza di prammatica, cela terrorismo psicologico e pressioni antiabortiste. Il titolo si riferisce alle risposte multiple del questionario a cui la paziente deve sottoporsi, prima dell’intervento abortivo: formule rigide nelle quali si costringe un dolore spesso inesprimibile. Come quello di uno stupro (forse sistematico, probabilmente in ambito familiare) che la protagonista ha subito e che il suo pianto lascia intuire. È il momento chiave del film, quello in cui Autumn prende piena coscienza non solo della violenza inflittale, ma anche delle prove a cui il suo ambiente la sottopone quotidianamente. Eliza Hittman (Beach Rats, su Netflix) dirige una storia complessa con i toni asciutti dell’autentico, senza esplicazioni forzate o pedagogismi tattici: se predispone un racconto teoremico che suoni emblematico (l’obiettivo finale è raggiunto al prezzo dell’ennesimo dazio pagato al maschio), lo fa al netto di ogni furore e senza mai irrigidirvi lo svolgimento o consacrare i personaggi a una facile dimostrazione. Ma mischiando realismo ed emotività, ritagliando dettagli di cruda precisione e affidandosi alla sensibile interpretazione di Sidney Flanigan e Talia Ryder. Gran premio della giuria alla Berlinale 2020.

I 400 colpi

PMB
6
MSC
7
ADG
7
FDM
9
SE
8
IF
8
RM
8
FM
6
RMO
8
GAN
9
LP
7
ES
9
media
7.7
Mai raramente a volte sempre (2020)
Titolo originale: Never Rarely Sometimes Always
Regia: Eliza Hittman
Genere: Drammatico - Produzione: Usa/Gb - Durata: 101'
Cast: Sidney Flanigan, Talia Ryder, Théodore Pellerin, Sharon Van Etten, Ryan Eggold
Distribuzione: Universal Pictures
Sceneggiatura: Eliza Hittman

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Never Rarely Sometimes Always» Cinerama (n° B0/2020)
Never Rarely Sometimes Always» Scanners (n° 24/2020)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy