Menocchio di Alberto Fasulo - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 45/2018

Menocchio


Regia di Alberto Fasulo

La Chiesa è militante: combatte, perciò non può porgere l’altra guancia; è suo dovere (negando, quindi, le parole più pure di Gesù) dimostrarsi salda contro le forze nemiche che possono minare il suo potere politico; anche quando queste s’incarnano in un povero cristo come Domenico Scandella, detto Menocchio, mugnaio friulano del XVI secolo condannato a morte per eresia dai tribunali della controriforma tridentina. A sua volta Menocchio, alla luce dei verbali dei processi inquisitoriali conservati presso l’archivio arcivescovile di Udine (le fonti a cui Alberto Fasulo ha attinto per realizzare il film), non può non apparire come un eroe solitario pronto a tendersi al di sopra del proprio destino e sfidare l’insfidabile. Una vicenda, quella di Scandella, che il regista fa debordare dai limiti della Storia così da poterla riallacciare all’oggi; un’impresa che Fasulo affronta gettando, ancora una volta, il proprio corpo nella lotta: Menocchio è un film di insistiti primi piani ed essendo lui l’operatore di macchina non può non guardare dritto in faccia i propri personaggi. Una condizione, questa, che gli impedisce di concentrarsi solo sugli elementi esteriori (per quanto gli ambienti siano resi con fedeltà, soprattutto luministica, rispetto alle fonti pittoriche) e lo obbliga a proseguire la sua ricerca nel contatto con gli interpreti: personaggi autentici più che attori. Documenti viventi di una storia personale erede, a sua volta, di tante altre storie che si sono susseguite generazione dopo generazione. Volti non addomesticati, che sembrano segnati da antiche abitudini, quasi fossero impronta di una saggezza accumulata nei secoli.

I 400 colpi

MM
7
Menocchio (2018)
Titolo originale: Menocchio
Regia: Alberto Fasulo
Genere: Biografico - Produzione: Italia/Romania - Durata: 103'
Cast: Marcello Martini, Maurizio Fanin, Carlo Baldracchi, Nilla Patrizio, Emanuele Bertossi, Agnese Fior, Mirko Artuso
Distribuzione: Nefertiti Film
Sceneggiatura: Alberto Fasulo, Enrico Vecchi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


[Festival di Locarno 71] Tenebre e...» Interviste (n° 31/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy