Mi chiamo Francesco Totti di Alex Infascelli - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 43/2020

Mi chiamo Francesco Totti


Regia di Alex Infascelli

28 maggio 2017. Francesco Totti gioca la sua ultima partita. Prima è lì, da solo. Nei suoi occhi scorre tutta la vita. È proprio uno dei giocatori simbolo della storia della Roma a raccontarla in prima persona, rifacendosi anche al libro Un capitano scritto da lui stesso con Paolo Condò. Ridà vita al suo passato: dal filmino in spiaggia a Porto San Giorgio nel 1977, quando aveva un anno, allo scudetto del 2001, quando la mattina del 17 giugno Roma era avvolta da un tombale silenzio, fino alla vittoria con l’Italia ai Mondiali in Germania nel 2006, reduce da un grave infortunio. Il merito del documentario di Infascelli è essenzialmente quello di dare la palla a Totti e lasciarlo libero in campo. Ma non solo. C’è un continuo confronto tra Totti e se stesso, come se guardasse allo specchio, e quindi al cinema, all’immagine epica che si è creato. Inoltre il racconto in prima persona è rivissuto tra pubblico e personale, tra gol celebri (il “cucchiaio” all’Olanda ai rigori agli Europei del 2000) e vita privata, con le figure chiave che gli sono sempre state accanto. Diventa Totti stesso il regista del proprio film, quando ferma e riavvolge i filmati. C’è tutto il desiderio di rivivere, attraverso il cinema, ancora la stessa emozione, ed è questo che allontana Mi chiamo Francesco Totti da altri documentari biografici sportivi più tradizionali. La mimica di Totti, i tempi delle sue battute, l’(auto)ironia sono già quelle di un attore. I suoi racconti trasformano gli altri, come il mister Spalletti mostrato alla stregua di un villain di un film Marvel. E poi c’è il suo saluto al calcio, già visto, ma che ogni volta fa venire la pelle d’oca.

I 400 colpi

AA
7
PA
8
AB
7
MC
7
MSC
7
ADG
7
SE
7
MG
6
MM
7
RMO
7
GAN
7
LP
7
ES
7
RS
8
FT
7
media
7.1
Mi chiamo Francesco Totti (2020)
Titolo originale: -
Regia: Alex Infascelli
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 106'
Distribuzione: Vision Distribution
Sceneggiatura: Alex Infascelli, Vincenzo Scuccimarra
Montaggio: Alex Infascelli, Emanuele Svezia
Fotografia: Marco Graziaplena

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy