Museo - Folle rapina a Città del Messico di Alonso Ruiz Palacios - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 44/2018

Museo - Folle rapina a Città del Messico


Regia di Alonso Ruiz Palacios

Una storia vera: il furto di opere maya dal valore inestimabile avvenuto il 24 dicembre 1985 presso il Museo nazionale di antropologia di Città del Messico. Una storia di finzione: un heist movie che comincia come una commedia su due trentenni bamboccioni, che prosegue come una dramma familiare durante i festeggiamenti natalizi, che infila una sequenza di rapina dal ritmo magistrale e poi diventa un road movie alla ricerca dei compratori a cui piazzare la refurtiva, con inserti di cinema psichedelico, onirico e a tratti anche comico. Un film senza forma, multiforme. Come i suoi protagonisti, interpretati da un Bernal mai così bravo e da Leonardo Ortizgris: benestanti, nullafacenti, mossi da mille ragioni e da nessuna ragione, confusamente legati alle radici, alla storia e al patrimonio del loro popolo ma piacevolmente americanizzati. «Una replica della storia originale», dice la scritta in apertura, giocando con l’accumulo di stili tipici del postmoderno (siamo non a caso a metà anni 80) e al tempo stesso con la dubbia autenticità dei pezzi rubati al museo, in un vortice narrativo che confonde verità e bugia e arriva a citare “la realtà non ordinaria” di Carlos Castaneda, «uno dei padri della nazione». Ruizpalacios, al secondo film dopo Güeros, punta più in alto e osa riprodurre in un coloratissimo e folle caleidoscopio la crisi di rappresentazione della cultura contemporanea, ridottasi per colpa del suo stesso spirito fagocitante a scorgere l’ombra delle proprie origini dietro quelle che Hobsbawn avrebbe chiamato le «identità collettive», più simili, diceva lui, alle magliette che alla pelle...

I 400 colpi

PA
8
SE
7
IF
5
AF
8
RM
8
MM
7
GAN
5
LP
5
GS
5
media
6.4
Museo - Folle rapina a Città del Messico (2018)
Titolo originale: Museo
Regia: Alonso Ruiz Palacios
Genere: Commedia drammatica - Produzione: Messico - Durata: 128'
Cast: Gael García Bernal, Simon Russell Beale, Ilse Salas, Lynn Gilmartin, Alfredo Castro, Leticia Bredice, Lisa Owen, Leonardo Ortizgris
Distribuzione: I Wonder Pictures
Sceneggiatura: Alonso Ruizpalacios, Manuel Alcalá

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Museo» Cinerama (n° B0/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy