My Name Is Adil di Adil Azzab, Andrea Pellizzer, Magda Rezene - la recensione di FilmTv

414_TIM.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 43/2017

My Name Is Adil


Regia di Adil Azzab, Andrea Pellizzer, Magda Rezene

Un film racchiuso nel suo progetto di partenza: raccontare la vita di Adil Azzab, marocchino, nato in un villaggio di pastori, che a 13 anni raggiunge il padre a Milano e, dopo aver svolto diversi lavori, scopre il cinema e la possibilità di ripercorrere il proprio viaggio, il legame con le radici e lo smarrimento dell’emigrante. Una storia di liberazione che lo stesso Azzab, con Andrea Pellizzer e Magda Rezene, affronta provando a sfuggire al modello del film edificante. Per essere un esempio di cinema dal basso a costo zero, è un’opera dal passo lodevolmente sicuro e malinconico. Merito soprattutto del montaggio, che sopperisce all’ingombrante voice over (di Azzab, che interpreta inoltre se stesso da adulto), alle musiche insistenti e a una messa in scena curata ma incapace di fare il salto verso un cinema più maturo.

I 400 colpi

RM
5
My Name Is Adil (2016)
Titolo originale: My Name Is Adil
Regia: Adil Azzab, Andrea Pellizzer, Magda Rezene
Genere: Drammatico - Produzione: Italia/Marocco - Durata: 74'
Cast: Husam Azzab, Hamid Azzab, Adil Azzab

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Resta sempre aggiornato con le notizie più importanti della settimana, tutte le recensioni e le esclusive di Film Tv: iscriviti alla newsletter!

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy