Nessun uomo è un'isola di Dominique Marchais - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 11/2019

Nessun uomo è un'isola


Regia di Dominique Marchais

C’è più politica in dieci minuti di questo documentario che in uno qualunque dei nostri tg. Per non dire di certi noti profili social detti “istituzionali” - sì, stiamo antipaticamente disegnando immaginarie virgolette nell’aria perché d’istituzionale, ahinoi, è rimasto ben poco. C’è politica in Le galline felici, resistente cooperativa siciliana, e c’è politica nella rete Werkraum, che unisce tra loro più di 90 piccole imprese austriache. Progetti che si irradiano dal basso e s’avvalgono del contributo di tutti, riscrivendo il significato della parola “locale” (sinonimo, oggigiorno, di fastidiosi campanilismi). Dall’Etna alla Svizzera, variegate realtà accumunate dal medesimo spirito si raccontano al critico Dominique Marchais. Che, però, fatica a tirar le somme, perdendo la bussola nella monotona giustapposizione dei casi.

Caterina Bogno (Voto: 6)

Nessun uomo è un'isola (2018)
Titolo originale: Nul homme n'est une île
Regia: Dominique Marchais
Genere: Documentario - Produzione: Francia - Durata: 96'
Distribuzione: Kitchen Film
Montaggio: Jean-Christophe Hym
Fotografia: Claire Mathon, Sébastien Buchmann

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy