Nureyev - The White Crow di Ralph Fiennes - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 26/2019

Nureyev - The White Crow


Regia di Ralph Fiennes

Giovane prodigio del balletto Kirov, Rudolf Nureyev si esibisce a Parigi nel 1961, ma le sue frequentazioni occidentali impensieriscono il KGB. Ralph Fiennes chiede a David Hare di adattare la biografia scritta da Julie Kavanagh e il drammaturgo, che ama frantumare le cronologie, muovendosi su tre blocchi temporali, gioca di echi e rimandi tra un’epoca e l’altra. Così il volitivo Rudy (detto “il corvo bianco”, cioè diverso dal branco) capisce quale sarà la sua vita quando, entrato bambino in un teatro dell’opera, coglie allora il valore dell’arte e in seguito la necessità di nutrirsene per convogliarla nel gesto coreutico: l’Europa diventa per lui tutto ciò che l’Unione Sovietica nega alla sua anima affamata di bello. Fiennes, ancora alle prese col biopic (dopo il sottovalutatissimo The Invisible Woman), ritagliandosi il ruolo del maestro Alexander Pushkin (e recitando in russo), gira un film legnoso, tutto lo svolgimento apparendo il macchinoso preambolo alla sequenza chiave del film, quella che occupa i suoi ultimi 20 minuti e che spettacolarizza il dramma della scelta e la richiesta di asilo politico del protagonista. A confronto il resto suona come un’accademica e inerte esposizione di eventi esplicativi, in cui l’intento destrutturante non attecchisce e ha resa impacciata e disarmonica. Della scrittura dell’Hare che amiamo resta solo la scena dell’uscita dal balletto, in cui il gioco di sguardi tra Nureyev, Teja, il maestro e la moglie di lui intende, senza sottolinearlo, il loro intrico passionale. Suggellato dalla scena di letto a seguire, diversa da quella che ci aspetteremmo.

I 400 colpi

SE
3
MG
5
RMO
6
LP
5
media
4.8
Nureyev - The White Crow (2018)
Titolo originale: The White Crow
Regia: Ralph Fiennes
Genere: Biografico - Produzione: Gb/Francia - Durata: 127'
Cast: Oleg Ivenko, Ralph Fiennes, Louis Hofmann, Adèle Exarchopoulos, Sergei Polunin, Olivier Rabourdin, Raphaël Personnaz, Chulpan Khamatova, Zach Avery, Mar Sodupe
Distribuzione: Eagle Pictures
Sceneggiatura: David Hare

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy