One in a Thousand di Clarisa Navas - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 25/2021

One in a Thousand


Regia di Clarisa Navas

Sul finire degli anni 70 a Corrientes, nel nordest argentino, l’inaugurazione del barrio Las mil viviendas: nelle intenzioni, un progetto di edilizia sociale destinato alla classe media del vasto agglomerato urbano; nei fatti, una terra di nessuno scandita da strutture abusive e pericolanti, con migliaia di abitanti concentrati in una manciata di isolati. In questa comunità, a lei ben nota, Clarisa Navas ambienta One in a Thousand (Las mil y una in originale), un affresco immersivo - tutto naturalismo e camera a mano - della quotidianità sentimental-sessuale di un gruppo composito di adolescenti: Darío e Ale (fratelli, gay), la manica gioiosamente sfaccendata di kids alla quale i due si accompagnano e soprattutto Iris, cugina premurosa di entrambi, che nell’incontro con Renata, più sfacciata, libera, determinata di lei, ma ferita dal vociare di chi la dice segretamente malata di AIDS, scoprirà di desiderare le donne. È al suo passo che la macchina da presa, letteralmente, cammina: più che imbastire addosso alla sua protagonista una corazza da “eroina queer in ambiente ostile”, Navas ne coglie il sentire incerto e mutevole, rivendicando la dimensione privata di un desiderio che, nel labirinto asfissiante di Las mil - con le sue corti comunicanti, le case dalle porte sempre aperte sulle cui soglie si smarrisce il confine tra lo spazio domestico e quello condiviso -, va protetto (dalla smania classificatoria degli adulti o dai pettegolezzi dei vicini) prima ancora d’essere compiutamente compreso. In questo moto circolare, deliberatamente privo di direzione, il punto di un film tutto acerbamente chiuso dentro se stesso.

One in a Thousand (2021)
Titolo originale: Las Mil y Una
Regia: Clarisa Navas
Genere: Drammatico - Produzione: Argentina/Germania - Durata: 120'
Cast: Sofia Cabrera, Ana Carolina Garcia, Mauricio Vila, Luis Molina, Marianela Iglesia, Pilar Rebull Cubells, Victoria Cussigh, Rosa Melgarejo, Martha Beatriz Barboza, Gustavo Bravo
Sceneggiatura: Clarisa Navas

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy