Ötzi e il mistero del tempo di Gabriele Pignotta - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 45/2018

Ötzi e il mistero del tempo


Regia di Gabriele Pignotta

Rinvenuto nel 1991 fra i ghiacci dolomitiani, l’Uomo del Similaun, per gli amici Ötzi, figura tra i reperti archeologici più importanti del globo. Gli amici succitati sono quattro bimbi assidui frequentatori del museo di Bolzano dove la mummia è conservata e che, quando essa prende vita, si accollano onore e onere di proteggerla: dal canto suo, Ötzi ricambia elargendo massime sulla necessità primaria in età puberale di debellare indifferenziatamente qualunque paura. Favolina pedagogica che tenta il film per famiglie all’americana con innesti fantasy scontando però una scrittura puerile, legnosità tecniche e imbizzarrite note di casting: dai ruoli alimentari di Marchioni e del caratterista british Smiley (!) a una Mastronardi acconciata come un’abitante di Narnia a un photoshoot di “Vogue”.

I 400 colpi

FDM
4
Ötzi e il mistero del tempo (2018)
Titolo originale: -
Regia: Gabriele Pignotta
Genere: Avventura - Produzione: Italia - Durata: 90'
Cast: Alessandra Mastronardi, Michael Smiley, Deirdre Mullins, Simon Chin, Vinicio Marchioni, Claire Cage, Judah Cousin, Diego Delpiano, Peter Schorn, Amelia Bradley
Distribuzione: Onemore Pictures
Sceneggiatura: Carlo Longo, Davide Orsini, Giacomo Martelli

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy