Ovunque proteggimi di Bonifacio Angius - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 49/2018

Ovunque proteggimi


Regia di Bonifacio Angius

Non esiste solitudine peggiore, forse, di quella dell’artista di fronte a una platea semivuota. Nella malinconia dell’estate nell’entroterra sardo, su un palco allestito per pochi spettatori, Alessandro, cinquantenne cantante di piazza, consuma l’eredità del padre chitarrista: ha fallito come musicista, mollato dal sodale di sempre e senza più date, e fallisce ogni giorno come figlio, dimenticandosi del volto del genitore ormai morto e vivendo ancora con la madre, alla quale chiede soldi per bere e contro la quale scaglia la sua rabbia da alcolizzato. Nell’ospedale psichiatrico dove viene rinchiuso c’è Francesca, trentenne instabile e spavalda a cui la famiglia ha sottratto il figlio di sei anni. Sul filo della pazzia che accomuna entrambi, i due si incontrano, si parlano, si capiscono, si baciano anche, senza che l’amore sia decisivo. Basta la vicinanza, la pazienza di aspettare insieme e poi partire. «Ovunque proteggimi» è un’invocazione rivolta alla Madonna, e la si vede campeggiare chiaramente su una medaglia appesa allo specchietto dell’auto che i due protagonisti del film di Bonifacio Angius usano per andare a Cagliari a far visita al figlio di Francesca. Il road movie è però una scelta troppo scontata, decisiva per portare su binari consolidati (la trama è pressoché identica a quella di La pazza gioia) l’incontro di due strane e intense solitudini, raccontato con una distanza piena di compassione. La necessità di trovare uno sbocco narrativo a figure belle perché difformi toglie perciò forza al film, riducendolo purtroppo al solito, eccessivo elogio della fuga e del sacrificio.

I 400 colpi

RM
5
LP
4
media
4.5
Ovunque proteggimi (2018)
Titolo originale: -
Regia: Bonifacio Angius
Genere: Drammatico - Produzione: Italia - Durata: 94'
Cast: Antonio Angius, Anna Ferruzzo, Alessandro Gazale, Francesca Niedda, Mario Olivieri, Gavino Ruda
Distribuzione: Ascent Film
Sceneggiatura: Bonifacio Angius, Fabio Bonfanti, Gianni Tetti

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy