Parasite di Bong Joon-ho - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv C0/2019

Parasite


Regia di Bong Joon-ho

Come sono buoni i ricchi. Comodamente: non conoscono l’homo homini lupus. E quanto sono ingenui: tanto che una famiglia che abita in un appartamento del sottosuolo di Seoul li raggira facilmente, e si fa assumere. Uno a uno: il figlio non laureato come insegnante per la figlia adolescente, la sorella come esperta d’arte-terapia per il bimbo problematico, il padre come autista, la madre come governante. Conquistano metri quadri nella casa costruita da un archistar: per Bong la lotta di classe è sempre stata questione di spazi. Qui dal basso all’alto. Solo che nel sottosuolo della villa ci sono poveri ulteriori. E il piano precipita. Bong sa gestire ogni registro, il film è comico e pieno di thrilling. Il suo è il Teorema che ci meritiamo: letterale, prima che allegorico, grottesco perché rassegnato all’ordine immutabile delle cose.

I 400 colpi

GS
8
Parasite (2019)
Titolo originale: Gisaengchung
Regia: Bong Joon-ho
Genere: Grottesco - Produzione: Corea del Sud - Durata: 132'
Cast: Song Kang-ho, Jo Yeo-jeong, Park So-dam, ChoiWoo-sik, Lee Sun-kyun
Distribuzione: Academy Two
Sceneggiatura: Jin Won Han, Bong Joon-ho

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Parasite» Cinerama (n° 45/2019)
Per un pugno di giga - Intervista a...» Interviste (n° 45/2019)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy