Polaroid di Lars Klevberg - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 23/2019

Polaroid


Regia di Lars Klevberg

Saturato il catalogo di marchingegni adatti a propinarci film dell’orrore tecnofobici, è ora del recupero di strumenti âgé, di oggetti analogici. In Polaroid, la macchina fotografica assassina. Poveri tardoadolescenti di plastica tipici dei teen horror anni zero (quelli di Final Destination, per intenderci) trovano una Polaroid: click. Scoprono che, purtroppo, nelle foto analogiche c’è un’anima. O meglio: un’ombra, che vuole uccidere chiunque sia immortalato (scusate il calembour). Il conteggio delle morti cruente (ma comunque PG 13) procede in parallelo con la detection per scoprire come si sia arrivati sin lì. Lars Klevberg, prossimo regista del reboot di La bambola assassina, parte da un suo corto. Lo trovate su Vimeo: non è bello, ma è meglio di questo lungo in cui tutto è stanco riempitivo.

I 400 colpi

RMO
3
GS
3
media
3.0
Polaroid (2019)
Titolo originale: Polaroid
Regia: Lars Klevberg
Genere: Horror - Produzione: Canada/Usa/Norvegia - Durata: 88'
Cast: Madelaine Petsch, Kathryn Prescott, Grace Zabriskie, Tyler Young, Javier Botet, Mitch Pileggi, Keenan Tracey, Samantha Logan, Davi Santos, Priscilla Quintana, Katie Stevens
Distribuzione: Notorious Pictures
Sceneggiatura: Blair Butler

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy