Promare di Hiroyuki Imaishi - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 04/2020

Promare


Regia di Hiroyuki Imaishi

La nostra casa è in fiamme, ma nel primo lungometraggio del nipponico Studio Trigger la colpa è dei Burnish, mutanti infettati da una forma di vita aliena che dà loro il potere (anzi la necessità) di sputare (e finanche diventare) fuoco. Incompresi e braccati dalle autorità, la loro salvezza risiede in un’improbabile alleanza - fra il proprio filosofeggiante leader e il pompiere sbruffone della squadra di soccorso - per smascherare i poteri forti tra uno scontro e l’altro dei mecha, robottoni da combattimento dalle armature cangianti e mutaforma che si sfrenano in un rocambolesco tripudio cromatico 2 e 3D. Oltre le tematiche lodevoli e i personaggi convenzionali ma azzeccati, ad accendere (letteralmente) il film del duo di Gurren Lagann Imaishi (regista) e Nakashima (sceneggiatore) è il fulgore prepotente della tecnica.

I 400 colpi

FDM
7
Promare (2019)
Titolo originale: Puromea
Regia: Hiroyuki Imaishi
Genere: Animazione - Produzione: Giappone - Durata: 111'
Distribuzione: Nexo Digital/Dynit
Sceneggiatura: Kazuki Nakashima
Musiche: Hiroyuki Sawano
Montaggio: Junichi Uematsu
Fotografia: Shinsuke Ikeda

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy