Quello che non so di lei di Roman Polanski - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 09/2018

Quello che non so di lei


Regia di Roman Polanski

Ci sono una scrittrice di bestseller esaurita dalle tournée e una ghost writer (come Ewan McGregor in L’uomo nell’ombra) più giovane, più energica e carismatica: due figure stilizzate pronte l’una a sopraffare l’altra, a mettere in scena quei rapporti di forza che da sempre Polanski ritrae, perché per lui l’essenza dell’uomo è tutta lì, nell’istinto alla prevaricazione che da I mammiferi arriva a Carnage. La giostra di seduzione & umiliazione qui è tutta al femminile, come era già successo nel corto Greed, con Michelle Williams e Natalie Portman, finto spot del finto profumo di Francesco Vezzoli, visibile online. Quello che non so di lei dura 99 minuti in più e aggiunge ben poco: nel thriller tutto di superficie che il regista imbastisce facendo di Eva Green il seducente boia di Emmanuelle Seigner, ogni gioco di doppi (la giovane è fantasma di mestiere, e si sovrappone come un’inquilina in parrucca al corpo della scrittrice) e vertigine depalmiana si consuma prima ancora di compiersi, ogni tensione sadomaso è stanca e appannata come il volto di Seigner, ogni discorso sulla creazione artistica come alienazione da sé, ridotto a cornice di un’Angoscia le cui vibrazioni saffiche si fanno specchietto per le allodole. Polanski, ateo indefesso, ha sempre irriso il credo degli uomini, che fosse un dio, il denaro, il potere; qui pare abiurare anche alla fede nel cinema, abbandonare le immagini, guardarle come se non gli appartenessero, spergiurarle. Che gioco sta giocando, questo maestro annoiato dalla sua arte? Forse il vero colpo di scena è che anche lui è ormai il ghost director di se stesso. 

I 400 colpi

PA
6
PMB
6
MC
10
SE
9
IF
4
RM
6
EM
8
FM
4
RMO
6
GAN
8
LP
7
GS
5
RS
10
media
6.8
Quello che non so di lei (2017)
Titolo originale: D'après une histoire vraie
Regia: Roman Polanski
Genere: Drammatico - Produzione: Francia/Belgio/Polonia - Durata: 100'
Cast: Emmanuelle Seigner, Eva Green, Vincent Perez, Dominique Pinon, Camille Chamoux, Brigitte Roüan, Josée Dayan, Noémie Lvovsky, Leonello Brandolini, Elisabeth Quin
Distribuzione: 01 Distribution
Soggetto: Delphine De Vigan
Sceneggiatura: Roman Polanski, Olivier Assayas
Musiche: Alexandre Desplat
Montaggio: Margot Meynier

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Il blocco dello scrittore» Lost Highway (n° 08/2018)
Il film» Servizi (n° 09/2018)
Gli autori» Servizi (n° 09/2018)
Le curiosità» Servizi (n° 09/2018)
Quello che non so di lei» Cinerama (n° 09/2018)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy