Rudolf alla ricerca della felicità di Motonori Sakakibara, Kunihiko Yuyama - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 11/2018

Rudolf alla ricerca della felicità


Regia di Motonori Sakakibara, Kunihiko Yuyama

Nella storia del cinema gattaro raramente si sono visti felini più pedanti dei protagonisti di Rudolf alla ricerca della felicità. Il titolo italiano induce in errore: Rudolf (che non è la renna dal naso rosso bensì, appunto, un micino con gli occhi da cerbiatto) è piuttosto in cerca di un modo per tornare dalla padroncina, ma le vie del Giappone sono infinitamente confusionarie, popolate da umani pulviscolari e inoffensivi ma pure da cagnacci grandi, grossi e proverbialmente minacciosi, sebbene infine redimibili. La morale, ripetuta allo stremo, è «solo i perdenti rinunciano», che rende dunque questo moscio film ottimamente esportabile in terra americana, anche perché anodino nel descrivere tanto i soggetti quanto i luoghi (a identificarli come nipponici sono gli immancabili petali di ciliegio svolazzanti, e poco altro).

I 400 colpi

FDM
4
Rudolf alla ricerca della felicità (2016)
Titolo originale: Rudorufu to ippai attena
Regia: Motonori Sakakibara, Kunihiko Yuyama
Genere: Animazione - Produzione: Giappone - Durata: 89'
Distribuzione: Mediterranea Productions
Sceneggiatura: Yôichi Katô
Musiche: Naoki Satô

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy