Santa subito di Alessandro Piva - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 50/2019

Santa subito


Regia di Alessandro Piva

Il 15 marzo 1991, a Palo del Colle (Bari), la ventitreenne Santa Scorese viene assassinata sotto casa da un folle che la perseguita da anni, nonostante la ragazza abbia più volte denunciato le molestie subite. Lei è un’aspirante missionaria, cattolica impegnata nel sociale, sempre gioiosa; lui un ex seminarista che coltiva deliri sessual-religiosi. Il regista di LaCapaGira ricostruisce un fatto che ha lasciato tracce nella toponomastica e non si è ancora esaurito (è in corso un processo di beatificazione: il fattore chiave è il riconoscimento del martirio), con interviste a famigliari, testimoni, conoscenti. Sullo sfondo, uno sguardo attento a luoghi e gesti quotidiani, amorevolmente filmati. Un documentario tradizionale con qualche reperto televisivo d’epoca, e brevissime divagazioni eterodosse - apparizioni quasi subliminali di iconografie funebri e forse sataniche. Quando, a un certo punto, appare una statua della Madonna con le braccia aperte, la si associa a quella sconciata di L’esorcista. È un implicito che scorre nel fondo delle immagini, mentre nessuno, se non sbaglio, usa parole come “diavolo” e nemmeno “male”. Parole troppo grandi, forse, per preti troppo pacati, schiacciati da un evento smisurato per un Occidente laicizzato che ha rimosso la tragedia. Da denuncia esplicita dell’assenza dello Stato e dell’inadeguatezza della legislazione (solo nel 2017 viene approvata una legge contro lo stalking), il film di Piva, anche al di là delle sue intenzioni, diventa un atto di accusa dell’ingiustizia e dell’insensatezza divina o se, preferite, di un mondo senza Dio. 

Santa subito (2019)
Titolo originale: -
Regia: Alessandro Piva
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 60'
Distribuzione: Istituto Luce/Cinecittà
Sceneggiatura: Alessandro Piva, Laura Grimaldi
Musiche: Mattia Vlad Morleo
Fotografia: Alessandro Piva, Michele Falleri

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Intervista a Alessandro Piva» Interviste (n° 50/2019)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy