Scappo a casa di Enrico Lando - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 13/2019

Scappo a casa


Regia di Enrico Lando

Come sono buoni i bianchi. Nel cinema italiano. Sempre e comunque. Anche quando partono male, come il Michele di Scappo a casa, italiano medio razzista e misogino, meccanico (serve per la trama) con un debole per i parrucchini incresciosi, incattivito con lo straniero (di colore soprattutto), ma pronto a un weekend di stravizi a Budapest. A un tipo così, crasi tra un Capatonda e uno Zalone, si affida per il suo ritorno in solitaria al cinema Aldo Baglio, un terzo (anzi 33 1/3) di AldoGiovannieGiacomo, con Paolo Guerra, produttore storico del trio, alle spalle. Il contrappasso da commediaracconto di (ri)formazione è dietro l’angolo: derubato di tutto, Michele viene scambiato per un tunisino e sperimenta sulla sua pelle la vita dei migranti. Per inciso, l’incubo di tanti italiani piccoli piccoli di oggi, che ogni tanto riemerge (l’episodio con Teresa Mannino di Buona giornata dei Vanzina), portandosi dietro un sottotesto significativo: il migrante straniero come nuova versione dell’emigrante italiano (e Aldo in questo è perfetto, palermitano rilocalizzato al nord, ma che, nel film, nessuno crede possa essere davvero un italiano). La nostra commedia di recente si è accorta del problema immigrazione (Contromano di e con Albanese ricadeva da queste parti), ma fatica a uscire dall’apologo favolistico, verso il quale consapevolmente inclina la fotografia di Massimo Schiavon. Tra tentazioni western (anzi eastern, Kusturica in sedicesimo), road movie con strana coppia bianco-nera, incontri (che si vorrebbero) surreali, nonostante l’impegno evidente del protagonista, un film purtroppo incolore, dalle risate pallidissime.

I 400 colpi

PA
5
FM
0
RMO
5
media
5.0
Scappo a casa (2019)
Titolo originale: -
Regia: Enrico Lando
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 92'
Cast: Aldo Baglio, Jacky Ido, Fatou N'Diaye, Angela Finocchiaro, Benjamin Stender, Hassani Shapi, Lana Vlady, Fruzsina Nagy
Distribuzione: Medusa
Sceneggiatura: Morgan Bertacca, Aldo Baglio, Valerio Bariletti

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy