Sognando Alaska di Bill Taylor - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 38/2018

Sognando Alaska


Regia di Bill Taylor

Liney è incondizionatamente innamorata di un ex spacciatore che, prima di scoprirsi il nuovo Abbie Hoffman, vuol portarla a cercare la felicità in Alaska. Prima della partenza la ragazza fa visita alla madre, al fratello e al padre - figure distanti, divise da incomunicabilità e rancori repressi - in cerca di un sostegno finanziario e di una mano tesa. Al debutto, Taylor punta tutto sulla dimensione del dialogo, nelle meste stanze di tre case diverse dove Liney si ritrova ogni volta elemento ormai estraneo, sbattendo contro le incapacità affettive e le vedute ristrette di una famiglia che non sa conoscerla e che lei, bloccata tra cocciutaggine e immaturità, a sua volta rifiuta. Il senso di circolarità opprimente della breve vicenda è smorzato da uno script troppo esile, di cui si intravedono gli intenti ma non si avvertono risultati.

I 400 colpi

FDM
5
Sognando Alaska (2014)
Titolo originale: Don't Get Killed in Alaska
Regia: Bill Taylor
Genere: Drammatico - Produzione: Canada - Durata: 96'
Cast: Tommie-Amber Pirie, Oliver Dennis, Rosemary Dunsmore, Ben Lewis, John Nelles, Gianpaolo Venuta
Distribuzione: New Gold Film
Sceneggiatura: Bill Taylor

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy