Spaccapietre di Gianluca De Serio, Massimiliano De Serio - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 36/2020

Spaccapietre


Regia di Gianluca De Serio, Massimiliano De Serio

Giuseppe resta vedovo con un figlio di dieci anni, Antò. Fa lo spaccapietre ma deve trovare lavoro e finisce per questo in una comunità di braccianti sfruttati, trattati con violenza dai caporali. L’incontro con Rosa, l’unica a dimostrare un’umanità concreta, cambierà il corso delle cose, anche drammaticamente. Ritorno al cinema a soggetto dei fratelli torinesi Gianluca e Massimiliano De Serio dopo il documentario I ricordi del fiume (2015). Un film ispirato a un fatto di cronaca recente, la morte di lavoro e sfruttamento della bracciante pugliese Paola Clemente nel 2015, e a un lutto famigliare per motivi simili. La nonna paterna dei due fratelli morì di fatica nel 1958, quando il loro papà aveva solo dieci anni come Antò. Il dato autobiografico però resta l’ispirazione, il racconto diventa tragedia “greca” («Giuseppe, come Orfeo, compie con suo figlio una discesa agli inferi per riprendersi Angela, la moglie», spiegano le note di regia) addirittura nella seconda parte la rabbia così a lungo trattenuta deflagra in una catarsi sanguinaria quasi da cinema di genere, vendetta e western, ed è l’aspetto in assoluto più intrigante conoscendo l’opera così rigorosa e autoriale dei De Serio. Per contro, la presenza di Salvatore Esposito ha sfumature che non ti aspetti. Nonostante lo sbrego su un occhio vitreo lo renda potenzialmente più minaccioso che mai, comunica invece una costante dolcezza, e non solo nei confronti del figlio. Come fosse il corpo della Storia piegato dalla cattiveria degli uomini verso un destino di violenza non suo. Vibrante la colonna sonora di Gatto Ciliegia contro il Grande Freddo.

I 400 colpi

CBO
6
MSC
7
ADG
4
MG
7
RMO
7
GAN
5
FT
5
media
5.9
Spaccapietre (2020)
Titolo originale: -
Regia: Gianluca De Serio, Massimiliano De Serio
Genere: Drammatico - Produzione: Italia/Francia - Durata: 104'
Cast: Salvatore Esposito, Samuele Carrino, Licia Lanera Antonella Carone, Vito Signorile
Distribuzione: La Sarraz Pictures
Sceneggiatura: Gianluca De Serio, Massimiliano De Serio

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


[Venezia 77] Un viaggio nel regno...» Interviste (n° 36/2020)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy