Still Recording di Saeed Al Batal, Ghiath Ayoub - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 45/2018

Still Recording


Regia di Saeed Al Batal, Ghiath Ayoub

Di fronte alla guerra il cinema si pone ogni volta le stesse inesauribili domande: perché filmare? Perché riprendere e testimoniare, dando inevitabilmente un’estetica alle immagini? E cos’è il cinema quando filma la guerra e la vita sott’attacco, tra case distrutte e fughe dai cecchini? E ancora: cosa distingue un action hollywoodiano – di quelli che all’inizio di Still Recording il cinefilo Saeed insegna ai giovani di Douma, in Siria, allo scoppio della guerra civile - dalle ore di riprese dal vero registrate tra il 2011 e il 2015 da diversi cameraman (uno dei quali ucciso proprio mentre riprendeva) seguendo, tra conflitti a fuoco, ripari notturni, preghiere, pasti, momenti di noia, sconforto o lavoro, l’incontro tra lo stesso Saeed e Milad, un giovane studente d’arte nella Damasco di Assad che passa dall’altra parte della barricata ed entra nei quartiere sotto assedio di Douma? Domande, fondamentali domande, a cui è difficile sottrarsi se si vive circondati dalla distruzione, e a cui Still Recording, con la forma frenetica di un cinema d’assalto e di difesa, prova a dare più di una risposta. Il cinema è lo sguardo di un regista, la voce di un popolo, il lavoro di una comunità; ma è anche una macchina che si arrende all’indifferenza del reale, mentre questi si riprende ciò che l’immagine gli ha rubato: la vita, la morte, la casualità. Una macchina ammazzacattivi e ammazzabuoni, come scrisse tempo fa enrico ghezzi, che lascia nello spettatore il dubbio su quale posto egli occupi in questo gioco crudele, se quello di testimone passivo o di ultimo, fondamentale destinatario dell’opera e responsabile della sua riuscita.

I 400 colpi

RM
7
Still Recording (2018)
Titolo originale: Lissa ammetsajjel
Regia: Saeed Al Batal, Ghiath Ayoub
Genere: Documentario - Produzione: Libano/Siria/Qatar/Francia/Germania - Durata: 116'
Distribuzione: Reading Bloom/Kama Productions
Sceneggiatura: Saeed Al Batal, Ghiath Ayoub
Fotografia: S. Albatal, M. Amin, R. Bayram, G. Beram, A. Rahman Najjan

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy