Storie del dormiveglia di Luca Magi - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 45/2018

Storie del dormiveglia


Regia di Luca Magi

Il dormiveglia è quello di clochard e senzatetto che cercano accoglienza nel Rostom, un dormitorio pubblico oltre la tangenziale di Bologna. Dormiveglia delle coscienze, del moralismo e del documentario osservativo strictu senso, perché Luca Magi, che viene dall’animazione e dalla videoarte, ne sfida i dettami affidandosi a un registro lirico-sentimentale fatto di voice over rauche e spezzate, chiaroscuri caravaggeschi e allegorie zoologiche. Non ci sono nomi né luoghi: l’antologia di vicende e pensieri deve rimanere il più possibile corale, rapsodica e aspecifica. Il risultato è suggestivo, l’impatto vivido e potente. Ma l’universale tende pericolosamente verso il generico, e così ambiziosamente stilizzati volti e storie rischiano di perdere qualsiasi consistenza fisica, affettiva e antropologica.

Storie del dormiveglia (2018)
Titolo originale: -
Regia: Luca Magi
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 68'
Distribuzione: Kiné
Musiche: Simonluca Laitempergher
Montaggio: Jaime Palomo
Fotografia: Luca Magi, Andrea Vaccari

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy