Suspiria di Luca Guadagnino - la recensione di FilmTv

970x250.JPG

Recensione pubblicata su FilmTv 52/2018

Suspiria


Regia di Luca Guadagnino

Nella stroncatura del “The New Yorker”, Richard Brody parla di «equivalente cinematografico di una t-shirt di Che Guevara creata da un designer». Visto che è antipatico farsi scudo di colleghi stranieri, spieghiamo con parole nostre perché Suspiria ci pare un mezzo disastro. Pur scartando l’irritazione che può procurare un horror che non fa paura - una decostruzione intellettuale dell’horror - ciò che diverte di più nell’arroganza del regista è pensare di offrirci una versione arty del film di Argento. Chi insegna cinema usa da anni il Suspiria classico per spiegare il valore simbolico di colore e architetture, le trasformazioni di cui è capace il genere verso il cinema d’autore (invece del contrario), ed elenca le influenze di Argento e Tovoli su arte contemporanea e moda (le sfilate di Thomas Tait). Arriva Guadagnino, e si riparte come nulla fosse accaduto: un remake dalle ambizioni imperscrutabili, debitore dei fashion film che il cineasta frequenta con dubbi risultati, dove la maniacale cura dei dettagli non compone mai un puzzle culturalmente rilevante e persino il “viscontismo” dei primi film è svanito. Ma fosse solo un luna park per intellettuali, sarebbe uno dei tanti. Il peggio è la cornice storica, dove la ferita del terrorismo tedesco e una complicata storia sulla Shoah si intrecciano irresponsabilmente con la vicenda stregonesca. Pur detestando le interdizioni morali sull’uso narrativo di Auschwitz al cinema, la disinvoltura di Guadagnino di fronte alla materia lascia stupefatti e desolati. E pensare che avevamo derubricato le perplessità di Argento a sentimento possessivo; invece aveva ragione su tutta la linea.

Roy Menarini (Voto: 4)

I 400 colpi

AA
7
PA
8
PMB
8
MC
10
AC
8
FDM
9
SE
9
IF
6
RM
6
MM
7
FM
8
RMO
7
EMO
6
GAN
10
LP
8
ES
6
GS
8
RS
9
FT
8
media
7.8
Suspiria (2018)
Titolo originale: Suspiria
Regia: Luca Guadagnino
Genere: Horror - Produzione: Italia/Usa - Durata: 152'
Cast: Dakota Johnson, Tilda Swinton, Angela Winkler, Mia Goth, Sylvie Testud, Jessica Harper, Chlöe Grace Moretz
Distribuzione: Videa
Sceneggiatura: David Kajganich

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Suspiria» Cinerama (n° V0/2018)
Suspiria» Cinerama (n° 52/2018)
[Speciale Suspiria] Io sono l'...» Servizi (n° 01/2019)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy