Te lo dico pianissimo di Pasquale Marrazzo - la recensione di FilmTv

Recensione pubblicata su FilmTv 38/2018

Te lo dico pianissimo


Regia di Pasquale Marrazzo

Nove anni dopo lo sbrindellato, ma deciso, e politicamente presente al suo tempo Sogno il mondo il venerdì (presentato a Locarno), il napoletano-milanese Pasquale Marrazzo torna al cinema con Te lo dico pianissimo. Nel frattempo, a teatro, s’è occupato di riscrivere e mettere in scena, tra il resto, La moglie del soldato di Neil Jordan, Veronika Voss di Fassbinder, A Single Man di Christopher Isherwood. Premessa necessaria per non sottovalutare questo opus n. 5, a cui basta una minuscola dimensione teatrale fatta soprattutto d’interni, priva di slanci di messa in scena, per imbastire una piccola pochade familiare tutta testo e gioco d’attori in cui, come in un isterico laboratorio dove la realtà si intensifica in caricatura, sono messe alla prova con brio questioni come l’omogenitorialità e l’omofobia. Pas mal.

I 400 colpi

GS
6
Te lo dico pianissimo (2018)
Titolo originale: -
Regia: Pasquale Marrazzo
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 90'
Cast: Stefano Chiodaroli, Lucia Vasini, Renato Cortesi, Pietro Pignatelli, Cinzia Marseglia, Corinna Agustoni, Daniele Squassina, Luca Torraca, Luisa Vernelli, Tatiana Winteler
Distribuzione: Easy Cinema
Sceneggiatura: Fabrizio Bozzetti, Pasquale Marrazzo, Roberto Traverso

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy